Thursday, 15 March 2012

Quest'oggi ti voglio presentare un argomento di attualità che sta diventando sempre più famoso e che riguarda i ribelli dell'organizzazione LRA. 


Dunque iniziamo con calma dall'inizio: l'LRA è un organizzazione rivoluzionaria che opera in Uganda per salire al potere spodestando l'attuale governo. Il leader di questa organizzazione è Joseph Kony (più info). Come avrai intuito l'LRA è movimento violento che rapisce giovani ugandesi per arruolarli nelle file dell'esercito dell'organizzazione e costringendoli ad eseguire esecuzioni e massacri. È proprio per questi giovani che è nato il movimento "Kony 2012". 


Il movimento "Kony 2012", collegato a "Invisible children", è una campagna umanitaria promossa da importanti celebrità e autorità politiche. Questo movimento cerca di trovare una soluzione definitiva alle violenze causate dai ribelli di Kony. Nel 2011 il presidente USA Obama ha inviato un contingente dell'esercito americano in Uganda per combattere l'LRA e per uccidere/arrestare Joseph Kony, purtroppo questa operazione si è rivelata inutile. Comunque il movimento umanitario contro Kony ha continuato ad essere presente e quest'anno ha pubblicato un video, che vi propongo qui sotto,  dove Ben Keesey, l'esponente e fondatore del movimento Kony 2012 spiega a suo figlio (e a noi) cosa sta accadendo laggiù in Uganda.




Mentre eseguivo alcune ricerche per approfondire le mie conoscenze sull'argomento ho scoperto che comunque non sono poche le controversie e i dubbi riguardo la veridicità di quanto affermato nel video e sulla reale onestà di questa organizzazione umanitaria. Tuttavia il movimento e le violenze di Kony sono realmente accertate tanto che sulla sua testa pende l'accusa di crimini contro l'umanità, emessa dalla corte penale internazionale. 

0 commenti: